MacBook Air usato in vendita: prezzi, caratteristiche e curiosità - Usato.it

macbook-air-usato

Il MacBook Air è l’ultra-portatile prodotto dalla Apple Inc. Nato per unire le alte prestazioni dei notebook Apple top di gamma ad una praticità senza precedenti, grazie al suo design ultra compatto che prevede un unico corpo in alluminio, che al suo interno ingloba la tastiera, dalla struttura leggera e sottile.

Macbook pro 13"

Macbook pro 13" in ottime condizioni. 500gb memoria del 2012

1 mese, 3 settimane fa € 500 Milano (Milano)

I due modelli di MacBook Air differiscono tra loro in base alle dimensioni, ovvero alla lunghezza della diagonale del display: uno da 13.3 pollici e l’altro da 11.6 pollici (corrispondenti a 33,78 e 29,46 centimetri). Per quanto riguarda l’hardware, ogni modello può essere personalizzato dall'utente, andando così ad aumentarne la potenza in base alle necessità. A partire dal 2013 è disponibile per tutti i modelli Air l’unità di archiviazione a stato solido (SSD), mentre per le unità centrali di elaborazione (CPU) si potrà scegliere tra la Intel Core i5 e la Intel Core i7.

Apple macbook pro retina 15.4 2.8 ghz i7 16gb 1tb ...

Microsoft surface pro intel i7 / 16gb / 1tb ssd apple macbook pro retina 15.4 2.8 ghz i7 16gb 1tb ...

1 mese, 1 settimana fa € 1.200 Arquà Petrarca (Padova)

All'interno della famiglia di prodotti Macintosh, il Macbook Air occupa sicuramente una posizione inferiore rispetto al più performante MacBook Pro. L’Air, infatti, fu ideato come ultra-portatile "premium", cioè come alternativa al predecessore MacBook dal colore bianco, dalle prestazioni minori. Da allora, il MacBook Air si è conquistato la posizione di portatile Apple "entry-level", ovvero come portatile base di tutta la gamma, dato che la produzione del MacBook bianco si è interrotta nel 2011. Ciò nonostante l’Air è uno dei computer più apprezzati da tutti i tipi di utenza, diventando il più venduto tra i computer Macintosh e, soprattutto, l'ultraportatile best-seller tra i leggeri ma potenti Ultrabooks.

Vendo apple macbookpro 13 pollici

Propongo macbookpro 13 pollici del 2009 in ottime condizioni, aumentato la ram a 8gb e hd in ssd da 256 ...

2 mesi, 1 settimana fa € 400 Imola (Bologna)

Storia

Steve Jobs introdusse il primo Air durante la "Macworld Conference & Expo 2008", la presentazione del 15 Gennaio 2008. La prima generazione aveva un unico modello da 13.3 pollici, promosso come "il notebook più sottile al mondo". Caratterizzato da una CPU Intel Merom e da una scheda grafica Intel GMA, alla fine dello stesso anno la CPU Merom fu aggiornata con la più veloce Penryn, integrando una scheda grafica Nvidia GeForce e espandendo la memoria del disco rigido; la porta video micro-DVI fu sostituita dalla Mini DisplayPort. Ci fu poi un aggiornamento a metà dell’anno successivo che garantì una batteria dalle prestazioni migliori e una CPU Penryn ancora più veloce.

Il 20 Ottobre del 2010, Apple rilasciò un modello da 13.3 pollici con forme più sinuose, una maggiore risoluzione, una batteria migliorata e con la presenza della memoria flash anziché del disco rigido. A questo prodotto fu affiancato un fratello maggiore da 11.6 pollici, in grado non solo di ottimizzare il consumo e la vita della batteria, ma anche di possedere un minor peso e prestazioni migliori rispetto al modello da 13.3 pollici.

Ancora aggiornamenti nel 20 Luglio 2011 per entrambe le versioni di Air. I notebook erano mossi dalla nuova Sangy Bridge da 1.6 o 1.7 GHz dual-core Intel Core i5 o dal processore da 1.8 GHz dual-core Intel Core i7, usciti insieme al processore Intel HD 3000 Graphics. Oltre a queste migliorie non da poco, furono aggiunte la retro-illuminazione alla tastiera, due porte USB 2.0, la fotocamera Face Time, la RAM da 2 GB (espandibile fino a 4 GB), porta Thunderbolt e Mini DisplayPort, oltre ad un aggiornamento del Bluetooth alla versione v4.0. La capacità massima espandibile della memoria flash SSD passò a 512 GB. Entrambi i modelli presentavano un minijack per l’uscita output/cuffie (compatibile con gli auricolari di iPhone e iPod dotati di microfono), ma solo il modello da 13 pollici aveva integrata la slot per le schede SD SDXC. Il controller Thunderbolt "Eagle Ridge", oltre ad essere meno costoso, permetteva due canali Thunderbolt (2 x 10 Gbit/s bidirezionali) rispetto al MacBook Pro che aveva un controller "Light Ridge" con quattro canali Thunderbolt (4 x 10 Gbit/s bidirezionali). L’adattatore ethernet USB fu immesso subito sul mercato ma l’adattatore Thunderbolt-to-Firewire 800 uscì a metà del 2012.

Un modello dalle stesse forme ma aggiornato è stato rilasciato l’11 Giugno 2012, alimentato dal nuovo processore dual-core Ivy Bridge Intel Core i5 o i7, con RAM e velocità dell'SSD raddoppiate, con due porte "USB 3" al posto delle USB 2, un upgrade alla fotocamera FaceTime (adesso da 720p) e nuova porta magnetica di ricarica MagSafe 2.

Il 10 Giugno del 2013 Apple rilascia l’ennesimo aggiornamento, con stessa estetica del modello precedente. Le versioni da 11 e 13 pollici hanno ora da 4 GB a un massimo di 8 GB di RAM. Entrambi con processori dual-core Haswell ULT Intel Core i5 da 1.3GHZ, con Turbo Boost fino a 2.6 GHz, ma è disponibile l'alternativa dual-core Intel Core i7 da 1,7 GHz, con Turbo Boost fino a 3.3 GHz. L’archiviazione standard di ciascun modello è di 128 GB (SSD), espandibile fino a 256 GB o a 512 GB. La durata della batteria ha guadagnato un notevole miglioramento rispetto alla generazione precedente grazie alla CPU Haswell, coprendo 9 ore di utilizzo per il modello da 11 pollici e 12 ore per quello da 13.

Design

Progettato per essere più leggero e sottile rispetto agli altri portatili, è dotato di un display lucido retroilluminato a LED, tastiera completa retroilluminata e trackpad sensibile al multi-touch (si possono associare varie gesture ad alcune funzioni come scrolling di pagine web o trascinamento di file sul desktop). Dopo che Apple ha rilasciato il sistema operativo Mac OSX Snow Leopard il trackpad è diventato in grado di riconoscere anche la scrittura dei caratteri cinesi.

Il lato sinistro del modello da 11 pollici ospita il connettore per l’alimentazione MagSafe, una porta USB, un jack per le cuffie e il microfono. Il lato destro invece dispone di un’ulteriore porta USB e una Mini DisplayPort (che condivide la funzione Tunderbolt dalla versione 2011 in poi). La webcam FaceTime ha sostituito quella iSight e si trova nella parte superiore dello schermo, sulla cornice del display.

Da quando nel 2006 si è interrotta la produzione del PowerBook G4 da 12 pollici, l’Air è diventato il primo laptop per qualsiasi utenza offerto da Apple, ma anche il primo ad avere a disposizione un’unità di archiviazione a stato solido opzionale tra tutti quelli della gamma. ArsTechnica trovò non così soddisfacenti le performance dell’unità a stato solido della prima generazione da 64 GB, rispetto al disco rigido standard da 80 GB testato. Il 14 Ottobre 2008 i nuovi modelli furono presentati con maggiore memoria, ovvero 128 GB per lo stato solido e 120 GB per il disco rigido. Alla fine del 2010 l’Air fu reso disponibile con solo la memoria flash, nelle versioni da 64 o 128 GB di capacità per il modello da 11 pollici, mentre quello da 13 pollici aveva 128 o 256 GB.

La CPU della prima generazione del MacBook Air è stata una Intel Core 2 Duo Merom. Per i modelli di fine 2008 la CPU fu sostituita con un chip Core 2 Due Penryn a bassa tensione, avente 6 MB di cache ed eseguito a 1066 MHz.

Le parti hardware del MacBook Air non sono sostituibili dall'utente, nonostante terzi come Other World Computing vendano kit di aggiornamento per le SSD. La memoria flash e la batteria sono infatti racchiuse nel case, insieme alla memoria RAM saldata sulla scheda madre. La flash, alla quale difficilmente si può accedere, ha una cache da 128 MB ed è connessa alla scheda madre tramite mSATA. La batteria può essere sostituita utilizzando normali cacciaviti, ma non è chiaro se questo può invalidare la garanzia del computer. Apple è comunque disponibile a sostituire la batteria in qualsiasi momento, a pagamento.

È in vendita poi l'opzionale Apple DVD-drive USB "SuperDrive". Da non trascurare il rispetto per l'ambiente nella sua costruzione, con un basso utilizzo di sostanze chimiche tossiche come il piombo, al cablaggio in PVC e altre a bassa infiammabilità, il suo guscio è riciclabile; il display è realizzato in vetro privo di arsenico e mercurio. L’Air è stato il primo notebook Apple dal PowerBook 2400c senza drive rimovibili, ma è privo anche di una porta FireWire, Ethernet, line-in, di una slot di sicurezza Kensington e di una slot per memory card (eccetto i modelli da 13 pollici degli anni 2010, 2011 e 2012, dotati di slot per schede SD).

È possibile acquistare un drive ottico esterno USB, che sia Super Drive di Apple o di un’altra marca, oppure utilizzare il software Remote Disc in dotazione per accedere all'unità ottica di un altro computer tramite rete wireless, purché abbia installato Remote Disc. Il disco remoto supporta il boot via rete, ovvero è possibile avviare il MacBook Air dal DVD di installazione inserito nel drive di un altro computer, che richiede quindi l’installazione remota Mac OS X per avviarsi sul computer remoto. Il software non permette la riproduzione di informazioni su DVD o CD, né l’installazione di Windows: in questo caso sarà necessario un disco esterno USB.

L’aggiornamento del 2010 include due speakers stereo, mentre le versioni precedenti avevano un solo altoparlante posto sotto la tastiera. L’aggiornamento del 2012 infine ha apportato una fotocamera FaceTime HD con risoluzione di 1280 x 720, andando a sostituire la precedente fotocamera iSight 640 x 480.

Comparazione con iPad e Netbook

Dal 2011 il MacBook Air e l’iPad hanno soppiantato il netbook, ponendosi a metà tra uno smartphone e un pc portatile. Anche se il prezzo è maggiore, l’Air ha le caratteristiche di un netbook ma migliori capacità operative, rivoluzionando l’approccio coi portatili ultra-light senza rinunciare alla tastiera tradizionale e a un ottimo display. Anche l’iPad ha contribuito al calo delle vendite dei netbook tradizionali grazie a migliori capacità di calcolo e costi di produzione inferiori.

Competizione tra Ultrabook

Pochi anni dopo il lancio dell’Air, l’Intel sviluppa specifiche per permettere ad altri produttori di Ultrabook di potervi competere (in genere eseguiti con Windows). Nonostante questo, l’Air era tra i primi a ricevere le ultime CPU Intel, guadagnando quote di mercato maggiori rispetto a Windows negli ultimi anni nonostante Apple abbia offerto solo due modelli dell'Air.

Mentre molti Ultrabook sono stati in grado di rivendicare peculiarità individuali, il MacBook Air è stato considerato dai critici come il miglior Ultrabook a 360 gradi, soprattutto in fatto di "esperienza OS X, tastiera completa, trackpad superiore, connettore Thunderbolt e miglior qualità della costruzione (visto il guscio unibody interamente in alluminio)".

"Il più sottile"

Nel Gennaio del 2008 Apple ha affermato di produrre il portatile più sottile al mondo. In realtà lo Sharp Actius MM10 Muramasas è stato descritto spesso come più sottile dell’Air, essendo spesso 14 mm, così come il Dell Adamo (anno 2009, spesso 17 mm) o alcuni Ultrabooks Sony VAIO. Così Apple è stata costretta a rimuovere "notebook più sottile al mondo" nelle proprie pubblicità.

Critiche

Oltre ai pregi già elencati, le critiche più comuni riguardo l’Air sono: configurazioni limitate, porte a bassa velocità nei modelli non SSD, impossibilità di sostituire la batteria per l’utente, piccolo disco fisso e prezzo troppo alto. Apple ha poi rilasciato nel Marzo del 2008 aggiornamenti che risolverebbero il problema del surriscaldamento denunciato da molti utenti.

Galleria Immagini

Macbook pro 13"

Macbook pro 13" in ottime condizioni. 500gb memoria del 2012

1 mese, 3 settimane fa € 500 Milano (Milano)

Vendo apple macbookpro 13 pollici

Propongo macbookpro 13 pollici del 2009 in ottime condizioni, aumentato la ram a 8gb e hd in ssd da 256 ...

2 mesi, 1 settimana fa € 400 Imola (Bologna)

Apple macbook pro retina 15.4 2.8 ghz i7 16gb 1tb ...

Microsoft surface pro intel i7 / 16gb / 1tb ssd apple macbook pro retina 15.4 2.8 ghz i7 16gb 1tb ...

1 mese, 1 settimana fa € 1.200 Arquà Petrarca (Padova)

Hyperdrive thunderbolt 3 macbook pro (fine 2016) nuovo

Offro hyperdrive thunderbolt 3 macbook pro (fine 2016) nuovo euro 90 causa acquisto errato vendo adattatore thunderbolt 3 usb-c hub ...

2 mesi, 3 settimane fa € 90 Venezia (Venezia)

Hyperdrive thunderbolt 3 macbook pro (fine 2016) nuovo prezzo euro ...

Offro hyperdrive thunderbolt 3 macbook pro (fine 2016) nuovo prezzo euro 70 causa acquisto errato vendo adattatore thunderbolt 3 usb-c ...

1 mese, 2 settimane fa Nessun prezzo Venezia (Venezia)

Pannello lcd macbook pro 17 pollici usato

Offro pannello lcd macbook pro 17 pollici usato euro 150 pannello lcd macbook pro 17 pollici usato funzionante originale macbook ...

4 giorni, 17 ore fa Nessun prezzo Milano (Milano)

Dock+carica iphone, ipad e ipod

Vendo causa inutilizzo dock+ricarica per iphone, ipad e ipod con connettore lightning, lo usato un due mesi poi ho incominciato ...

1 mese, 3 settimane fa € 40 Udine (Udine)

Svendo macbook

Svendo macbook per passaggio ad altro sistema. macbook completamente rigenerato: pulizia completa, cambio pasta termica sui processori, memoria portata da ...

3 settimane, 2 giorni fa € 400 Recco (Genova)

Apple macbook pro retina 15 con intel core i7 nuovo

Offro apple macbook pro retina 15 con intel core i7 nuovo euro 990 apple macbook pro retina 15 con intel ...

3 settimane, 3 giorni fa Nessun prezzo Novara (Novara)

Macbook pro 15 pollici retina - i7 2.6ghz, 16gb di ...

Offro macbook pro 15 pollici retina - i7 2.6ghz, 16gb di nuovo euro 990 macbook pro 15 pollici retina - ...

1 mese, 1 settimana fa Nessun prezzo Reggio Calabria (Reggio Calabria)
 

Login

Registrati

Recupera password